Photo by Towfiqu barbhuiya on Unsplash - https://unsplash.com/photos/_04ev82q-s0

Qual è il dosaggio ideale di NMN?

NMN o nicotinamide mononucleotide è una molecola naturalmente presente nel nostro organismo che viene utilizzata per la sintesi del NAD (nicotinammide adenina dinucleotide). Il NAD è utilizzato in molti processi metabolici, come nei mitocondri per la produzione di energia o nel nucleo per la riparazione del DNA. Oltre a questo, il NAD è importante per una corretta sintesi genica e risposte allo stress.

Quando c'è una mancanza di NMN come ingrediente grezzo per la sintesi di NAD, non ci sarà nemmeno abbastanza NAD prodotto per ulteriori funzioni metaboliche. Si tratta di una sorta di cascata in cui la concentrazione di NMN è un primo gradino limitante. Pertanto, livelli più bassi di NMN possono causare squilibri e problemi metabolici, in particolare con il regolare funzionamento delle cellule e la riparazione del DNA. Tuttavia, la normale integrazione orale di NAD non funzionerebbe perché non può entrare nella cellula attraverso la sua membrana. D'altra parte, le cellule possiedono una proteina vettore specifica per NMN che lo trasporta con successo all'interno della cellula dove può svolgere il suo ruolo.

Ecco perché alcuni scienziati sostengono l'idea che l'integrazione di NMN possa prevenire danni al DNA e prolungare la vita cellulare attraverso la produzione sequenziale di NAD (1). Poiché anche noi produciamo naturalmente meno NMN mentre invecchiamo, l'integrazione di NMN potrebbe potenzialmente essere utilizzata per prevenire l'invecchiamento cellulare e tutti i processi correlati. Sono già state condotte molte ricerche su NMN e sono stati scoperti molti vantaggi dell'integrazione di NMN.

Vantaggi dell'integrazione di NMN

Molte ricerche sull'NMN sono state condotte su modelli animali, principalmente topi. Questi hanno immediatamente mostrato molti benefici che l'assunzione aggiuntiva di NMN aveva sui topi, come ad esempio:

  • maggiore attività fisica e miglioramento del metabolismo mitocondriale (2),
  • migliorata sensibilità all'insulina nei topi diabetici e obesi e ridotta infiammazione del tessuto adiposo legata all'età (3).
  • danno rallentato nei modelli murini di malattia di Alzheimer (4),
  • barriera emato-encefalica stabilmente protetta (5).

Anche se i modelli di topi sono strettamente correlati e progettati per essere molto simili agli organismi umani, gli studi sull'integrazione di NMN sugli esseri umani sono più importanti per mostrare gli effetti reali. Le prime ricerche condotte attraverso studi clinici su soggetti umani sembrano già promettenti e mostrano:

  • aumento dei livelli di NAD circolante nel sangue (6),
  • aumento della capacità aerobica durante l'allenamento nei corridori dilettanti (7),
  • ridotta sonnolenza e reattività muscolare nei partecipanti più anziani (8).

Vale la pena ricordare che l'NMN è presente negli alimenti, ma in dosi molto inferiori a quelle che si possono assumere quotidianamente attraverso gli integratori. Puoi trovare NMN in (2):

  • broccoli - da 0,25 a 1,12 mg per 100 grammi,
  • avocado - da 0,36 a 1,60 mg per 100 grammi,
  • manzo crudo - da 0,06 a 0,42 mg per 100 grammi,
  • cavolo - fino a 0,9 mg per 100 grammi.
  • gamberetti - 0,22 mg per 100 grammi,
  • edamame - da 0,47 a 1,88 mg per 100 grammi,
  • buccia di cetriolo - 0,66 mg per 100 grammi,
  • fungo - da 0 a 1,01 mg per 100 grammi,
  • pomodoro - da 0,26 a 0,30 mg per 100 grammi.

Supplementi NMN - Dosaggio

Dato che la ricerca sull'integrazione di NMN su soggetti umani è scarsa, ma ancora in corso, la dose esatta che si dovrebbe assumere è ancora indefinita. Tuttavia, è importante notare che l'integrazione di NMN attraverso l'assunzione orale è stata dichiarata sicura, con rari effetti collaterali.

Lo studio condotto sui podisti amatoriali, citato sopra, ha testato un'assunzione giornaliera fino a 1200 mg di NMN e lo ha trovato completamente sicuro, senza effetti collaterali. Anche dosi inferiori a 1200 mg non hanno provocato alcuna risposta negativa. Tutti gli studi condotti sui topi hanno rilevato che anche l'NMN è ben tollerato, dove le dosi sono arrivate fino a 300 mg di NMN per kg di peso corporeo. Detto questo, è anche importante notare che dosi di 1200 mg hanno avuto maggiori effetti benefici sull'uomo rispetto a dosi di 600 mg, nello studio clinico condotto su corridori dilettanti. Ciò significa che si potrebbe trarre maggiori benefici dall'assunzione di più NMN, mentre è ancora sicuro e ben tollerabile (7). A seconda di come è formulato il supplemento, potrebbero anche essere un paio di pillole di NMN al giorno.

NMN - Metabolismo

Studi sui topi hanno anche rilevato che l'NMN viene rapidamente assorbito nella parete intestinale e perfettamente solubile in acqua. Inizia a circolare nel sangue già dopo un paio di minuti dalla somministrazione. Dopo 15 minuti, tutte le quantità somministrate sono state completamente assorbite nell'intestino (3). Ciò significa che non ci sono complicati processi di assorbimento di NMN da parte dell'organismo e può essere rapidamente metabolizzato, svolgendo i suoi ruoli funzionali.

Dopo che l'NMN è stato assorbito dalle cellule del sangue, viene rapidamente convertito in NAD+ e le quantità in eccesso vengono immagazzinate nel fegato, nella corteccia e nel muscolo scheletrico. L'aumento dei depositi epatici potrebbe essere rilevato come un picco dopo 30 minuti di somministrazione e anche dopo 6 mesi, come testato e mostrato nei modelli murini (2).

Fonti letterarie:

1. Ombra C. La scienza dietro NMN-A NAD stabile, affidabile + attivatore e molecola antietà. Integra Med (Encinitas). 2020 febbraio;19(1):12-14. PMID: 32549859; PMCID: PMC7238909.

2. Mills KF, Yoshida S, Stein LR, Grozio A, Kubota S, Sasaki Y, Redpath P, Migaud ME, Apte RS, Uchida K, Yoshino J, Imai SI. La somministrazione a lungo termine del mononucleotide di nicotinammide mitiga il declino fisiologico associato all'età nei topi. Cell Metab. 2016 dicembre 13;24(6):795-806. doi: 10.1016/j.cmet.2016.09.013. Epub 2016 ottobre 27. PMID: 28068222; PMCID: PMC5668137.

3. Caton PW, Kieswich J, Yaqoob MM, Holness MJ, Sugden MC. Il mononucleotide di nicotinamide protegge dalla compromissione pro-infiammatoria mediata da citochine della funzione delle isole del topo. Diabetologia. 2011 dicembre;54(12):3083-92. doi: 10.1007/s00125-011-2288-0. Epub 2011 8 settembre. PMID: 21901281.

4. Wang X, Hu X, Yang Y, Takata T, Sakurai T. Il mononucleotide di nicotinamide protegge dal deterioramento cognitivo indotto dall'oligomero β-amiloide e dalla morte neuronale. ricerca cerebrale 15 luglio 2016; 1643: 1-9. doi: 10.1016/j.brainres.2016.04.060. Epub 2016 26 aprile. PMID: 27130898.

5. Wei CC, Kong YY, Hua X, Li GQ, Zheng SL, Cheng MH, Wang P, Miao CY. Il rifornimento di NAD con mononucleotide di nicotinamide protegge l'integrità della barriera emato-encefalica e attenua la trasformazione emorragica indotta dall'attivatore del plasminogeno tissutale ritardato dopo l'ischemia cerebrale. Br J Pharmacol. 2017 novembre; 174 (21): 3823-3836. doi: 10.1111/bph.13979. Epub 2017 6 settembre. PMID: 28812311; PMCID: PMC5647191.

6. Okabe K, Yaku K, Uchida Y, Fukamizu Y, Sato T, Sakurai T, Tobe K, Nakagawa T. La somministrazione orale di nicotinamide mononucleotide è sicura ed aumenta in modo efficiente i livelli di nicotinamide adenina dinucleotide nel sangue in soggetti sani. Front Nutr. 11 aprile 2022; 9:868640. doi: 10.3389/fnut.2022.868640. PMID: 35479740; PMCID: PMC9036060.

7. Liao B, Zhao Y, Wang D, Zhang X, Hao X, Hu M. L'integrazione di mononucleotide di nicotinamide migliora la capacità aerobica nei corridori dilettanti: uno studio randomizzato in doppio cieco. J Int Soc Sports Nutr. 8 luglio 2021; 18 (1): 54. doi: 10.1186/s12970-021-00442-4. PMID: 34238308; PMCID: PMC8265078.

8. Kim M, Seol J, Sato T, Fukamizu Y, Sakurai T, Okura T. Effetto dell'assunzione di 12 settimane di nicotinamide mononucleotide sulla qualità del sonno, affaticamento e prestazioni fisiche negli anziani giapponesi: un placebo randomizzato in doppio cieco -Studio controllato. Nutrienti. 11 febbraio 2022;14(4):755. doi: 10.3390/nu14040755. PMID: 35215405; PMCID: PMC8877443.

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

Colección destacada

1 su 7
  • How Much Ginseng Should You Take?

    How Much Ginseng Should You Take?

    Deanne Rachelle B. Mantuano, RND, RD

    Ginseng, a revered herb in traditional medicine for centuries, has gained popularity in the West for its potential health benefits. But with so many varieties and conflicting information, a common...

    How Much Ginseng Should You Take?

    Deanne Rachelle B. Mantuano, RND, RD

    Ginseng, a revered herb in traditional medicine for centuries, has gained popularity in the West for its potential health benefits. But with so many varieties and conflicting information, a common...

  • Why should you take L-theanine?

    Why should you take L-theanine?

    Kristina Zuna

    L-theanine is a special amino acid that you can find in tea leaves (of the Camellia sinensis plant). Scientific studies have shown that supplementation with L-theanine helps you sleep better, be less anxious, relax,...

    Why should you take L-theanine?

    Kristina Zuna

    L-theanine is a special amino acid that you can find in tea leaves (of the Camellia sinensis plant). Scientific studies have shown that supplementation with L-theanine helps you sleep better, be less anxious, relax,...

  • Do NMN supplements increase the risk of cancer?

    ¿Los suplementos de NMN aumentan el riesgo de c...

    Kristina Zuna

    NMN o mononucleótido de nicotinamida es un suplemento dietético seguro y bien tolerado. Nuestros cuerpos producen NMN en pequeñas cantidades y lo utilizan para producir NAD+, una molécula de energía.Complementar...

    ¿Los suplementos de NMN aumentan el riesgo de c...

    Kristina Zuna

    NMN o mononucleótido de nicotinamida es un suplemento dietético seguro y bien tolerado. Nuestros cuerpos producen NMN en pequeñas cantidades y lo utilizan para producir NAD+, una molécula de energía.Complementar...

1 su 3